Switch-off del PIN Inps in favore dello SPID

Con la presente la informiamo che con decorrenza dal 1° ottobre 2020 sarà possibile accedere ai servizi Inps, così come ai servizi resi disponibili dal Ministero del lavoro e delle Politiche Sociali, solamente attraverso le credenziali SPID.


L’accesso mediante il Sistema Pubblico di Identità digitale (SPID) sarà obbligatorio per tutti – imprese, professionisti, lavoratori- con esclusione degli utenti che non posseggono i requisiti soggettivi per poter richiedere tali credenziali, quali a titolo esemplificativo i minorenni e gli extracomunitari. Solamente per tali ultimi soggetti sarà possibile utilizzare il PIN.


Sarà quindi necessario per tutti essere in possesso dell’identità digitale per i servizi quali a titolo esemplificativo dimissioni volontarie, deposito telematico di contratti di smart working, richieste di maternità e trattamenti di integrazione salariale.

Vuoi saperne di più?

Iscriviti a www.studiopiceci.it per continuare a leggere questi post esclusivo.

Iscriviti ora

Post recenti

Mostra tutti