Pari opportunità tra uomo e donna in ambito lavorativo

Oggetto: Legge n. 162/2021: Modifiche al codice di cui al D.lgs. n. 198/2006 e altre disposizioni in materia di pari opportunità tra uomo e donna in ambito lavorativo.


La Legge n. 162/2021, con lo scopo di conseguire una reale parità di genere all’interno delle aziende, modifica il D.Lgs n. 198/2006 – Codice delle pari opportunità. All’interno del teso di legge, particolare attenzione merita la nuova e più ampia definizione della nozione di discriminazione. Il testo di legge in argomento, inoltre, introduce ulteriori e sostanziali modifiche, ovvero:

  • L’obbligo di redazione del rapporto biennale ai datori di lavoro con oltre 50 dipendenti (precedentemente l’obbligo riguardava le aziende oltre i 100 dipendenti);

  • Sanzioni da 1.000 euro a 5.000 euro in caso di rapporti mendaci e/o incompleti;

  • L’introduzione della certificazione parità di genere, di uno sgravio contributivo per l’anno 2022 e di un punteggio premiale.

Vuoi saperne di più?

Iscriviti a www.studiopiceci.it per continuare a leggere questi post esclusivo.

Iscriviti ora

Post recenti

Mostra tutti

Oggetto: Obbligo invio prospetto pari opportunità uomo-donna esteso ad aziende con più di 50 dipendenti – adempimento solo on line La legge n. 162/2021 ha apportato modifiche al D.Lgs. 198/2006 (Cod