top of page

Rinnovo CCNL Studi Professionali - Confprofessioni

   

  Circolare n.11/2024

 

Lo scorso 16 febbraio è stata sottoscritta tra le parti sociali l’ipotesi di accordo per il rinnovo del CCNL Studi Professionali e tante sono le novità, dalla rivisitazione delle tabelle retributive ed erogazione di Una Tantum, ai dettagli sul welfare, la bilateralità, il diritto allo studio, il diritto alla prevenzione e altro.

Il Contratto collettivo di lavoro Studi Professionali si applica a tutte le attività professionali, anche associative, appartenenti alle professioni ordinistiche e non, e alle strutture che svolgono attività di servizi strumentali e/o funzionali alle stesse.

Le Aree professionali di interesse ricordiamo essere le seguenti:

 

a)  Area Amministrativa

b)  Area Giuridica

c)  Area Tecnica

d)  Area Medico- Sanitaria e Odontoiatrica

e)  Area attività professionali intellettuali e di consulenza professionale, con o senza Albo professionale.


Le parti firmatarie del presente Contratto Collettivo di Lavoro, oggetto di rinnovo, sono: Confprofessioni, per la parte datoriale, e Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs, per la parte dei lavoratori.

Gli aumenti retributivi sono stati suddivisi in quattro tranches, a partire dal 1° marzo 2024 e fino al 1° dicembre 2026. Di seguito i nuovi minimi tabellari:


 

Vuoi saperne di più?

Iscriviti a studiopiceci.it per continuare a leggere questi post esclusivi.

Post recenti

Mostra tutti

Comments

Couldn’t Load Comments
It looks like there was a technical problem. Try reconnecting or refreshing the page.
bottom of page