Conversione in legge del decreto fiscale

Oggetto: Conversione in legge del decreto fiscale recante “disposizioni urgenti in materia fiscale e per esigenze indifferibili” (D.L. n. 124/2019)


A seguito della conversione in Legge del decreto recante “disposizioni urgenti in materia fiscale e per esigenze indifferibili” (D.L. n. 124/2019), si riportano le principali novità di particolare interesse per i datori di lavoro/sostituti d’imposta, così come approvate ovvero modificate in sede di conversione.


In aggiunta, si riportano anche i chiarimenti sulle “ritenute e compensazioni in appalti e subappalti” forniti dall’Agenzie delle Entrate.


Compensazione dei crediti tributari maturati dal 2019

Confermata la possibilità di compensazione del credito IVA (annuale/trimestrale), credito IRPEF, credito IRES e credito IRAP, i cui importi risultino superiori a 5.000,00 euro annui, a partire dal decimo giorno successivo a quello di presentazione della dichiarazione annuale o dell'istanza da cui emerga il credito.


In base alle nuove disposizioni il credito IRPEF/IRES/IRAP 2019 può quindi essere compensato a seguito della presentazione della relativa dichiarazione e non più dal 1°gennaio 2019. Pertanto, presentando la dichiarazione dei redditi il 30.09.2020 (anno d’imposta 2019) da cui risulti un credito superiore a 5.000,00 euro, detto credito sarà utilizzabile dal 10.10.2020 esclusivamente attraverso il versamento del Mod.F24 tramite i servizi telematici Entratel/Fisconline.


Per poter utilizzare in compensazione nel Mod.F24 i crediti relativi alle imposte dirette e sostitutive così come il credito IRAP, pertanto, a partire dal 1°gennaio 2020 si rende necessario il rispetto delle seguenti condizioni:

A) una preventiva presentazione della dichiarazione dalla quale emerga il credito relativo alle seguenti categorie: imposte sostitutive, imposte sui redditi e addizionali, IRAP e IVA;

B) la presentazione del Mod.F24 tramite i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate, per crediti relativi a: imposte sostitutive, imposte sui redditi e addizionali, IRAP, IVA, agevolazioni e crediti indicati nel quadro RU della dichiarazione dei redditi.

Vuoi saperne di più?

Iscriviti a www.studiopiceci.it per continuare a leggere questi post esclusivo.

Iscriviti ora

Post recenti

Mostra tutti

Notizia Flash Oggetto: Novità dal 2022: ulteriore detrazione dall’imposta lorda per percettori di reddito compreso nella fascia tra 25.001 euro e 35.000 euro La Legge di Bilancio per il 2022 ha appor

Notizia Flash Il Decreto Legge del 7 gennaio 2022 n. 1 ha reso obbligatoria la vaccinazione per la prevenzione dell’infezione da SARS-CoV-2 ai cittadini italiani e di altri Stati membri dell’Unione