top of page

CCNL Metalmeccanici Industria – nuovi minimi retributivi

Notizia Flash n.21/2024


In data 11 giugno 2024 le parti sociali: Federmeccanica, Assistal e Fim, Fiom e Uilm, hanno sottoscritto un verbale di accordo che integra il CCNL Metalmeccanici Industria, al fine di adeguare i minimi tabellari per livello, decorrenti dal 1° giugno 2024, in conseguenza della ufficializzazione del valore percentuale dell’indice IPCA-NEI (al netto degli energetici importanti) consuntivato per il 2023.


L’indice IPCA-NEI ufficializzato è pari al 6,9%, pertanto l’adeguamento dei minimi contrattuali previsto con l’erogazione di questa tranche con decorrenza 1° giugno 2024 sarà pari a euro 137,52 per il livello C3 (ex quinto livello).

 

Qui di seguito i nuovi minimi tabellari decorrenti dal 1° giugno 2024:

Livelli

Minimi tabellari per livello dal 1° giugno 2024

D1

1.719,67

D2

1.906,99

C1

1.948,18

C2

1.989,38

C3

2.130,56

B1

2.283,65

B2

2.449,99

B3

2.735,18

A1

2.800,71

 

I suddetti nuovi importi minimi tabellari per livello sostituiscono, dal 1° giugno 2024 e a tutti gli effetti, gli importi dei minimi tabellari dal 1° giugno 2024 previsti nella Tabella di cui al testo del CCNL 5 febbraio 2021.

Vuoi saperne di più?

Iscriviti a studiopiceci.it per continuare a leggere questi post esclusivi.

Post recenti

Mostra tutti

Comments

Couldn’t Load Comments
It looks like there was a technical problem. Try reconnecting or refreshing the page.
bottom of page