Ripresa versamenti sospesi periodi da febbraio a maggio 2020

In riferimento alla ripresa dei versamenti dei contributi previdenziali, assistenziali e tributari riferiti ai periodi da febbraio a maggio 2020, per i quali il Decreto-Legge n. 104 del 14 agosto 2020, convertito in Legge n. 126 del 13 ottobre 2020, ha introdotto una diversa modalità di rateizzazione dei versamenti sospesi, e precisamente:

  • Per un importo pari al 50% delle somme oggetto di sospensione, in una unica soluzione o mediante rateizzazione, fino ad un massimo di quattro rate mensili di pari importo, con il versamento della prima rata entro il 16 settembre 2020;

  • Il restante importo, pari al rimanente 50% delle somme dovute, può essere versato, senza applicazione di sanzioni ed interessi, mediante rateizzazione, fino ad un massimo di 24 rate di pari importo, con il versamento della prima rata entro il 16 gennaio 2021;


Siamo cortesemente a chiedervi di restituire l’allegato alla presente, debitamente compilato e sottoscritto, evidenziando il numero di rate prescelto per il versamento del rimanente 50%, essendo che:


Vuoi saperne di più?

Iscriviti a www.studiopiceci.it per continuare a leggere questi post esclusivo.

Iscriviti ora

Post recenti

Mostra tutti