Modalità di richiesta della Certificazione Unica 2021 rilasciata da Inps

Con la presente circolare si riportano le modalità di rilascio ovvero di richiesta della Certificazione Unica 2021, relativa ai redditi percepiti nel 2020, a cura dell’Inps in qualità di sostituto d’imposta.


Pertanto, tutti coloro che hanno percepito redditi dall’Istituto potranno scaricare la Certificazione Unica a partire dal 16 marzo 2021, nonostante la proroga annunciata dal MEF che posticipa, la consegna della stessa ai percipienti, al 31 marzo 2021.


Le modalità alternative per acquisire la Certificazione sono le seguenti:

  • Servizio online accessibile mediante Carta d’Identità Elettronica, SPID, PIN per chi ne avesse già uno e Carta Nazionale dei Servizi.

Il servizio consente di visualizzare, scaricare e stampare il modello della CU2021, necessario per la presentazione della dichiarazione dei redditi.


Per quanto riguarda i pensionati, questi potranno ottenere il modello CU2021 tramite il servizio “Cedolino della pensione”.

  • App INPS Mobile disponibile tramite smartphone o tablet, sempre accedendo con le proprie credenziali;

  • Richiesta tramite PEC all’indirizzo: richiestacertificazioneunica@postacert.inps.gov.it per i soggetti titolari di Posta Elettronica Certificata;

  • Servizio di richiesta di spedizione al proprio domicilio, a decorrere dal 30 marzo, da inoltrare all’indirizzo richiestacertificazioneunica@inps.it per i soggetti titolari di mail ordinaria;

  • tramite contatto telefonico:

  • Contact center al numero 803 164 (gratuito da rete fissa) oppure 06 164 164 da rete mobile con la richiesta di spedizione a domicilio;

Vuoi saperne di più?

Iscriviti a www.studiopiceci.it per continuare a leggere questi post esclusivo.

Iscriviti ora

Post recenti

Mostra tutti